Giovane donna che fa una passeggiata invernale indossando un piumino

Lavare e asciugare sacchi a pelo di piume e piumini

Dato che sono piacevolmente caldi e leggeri, ci aiutano ad attraversare la stagione fredda: i piumini, con il loro comfort senza complicazioni, sono tra gli indispensabili invernali più popolari. A partire da temperature di zero gradi centigradi, anche i voluminosi sacchi a pelo di piume offrono servizi preziosi agli amanti della vita all'aperto. Ma cosa fare se i vostri capi caldi preferiti hanno bisogno di una bella lavata? La nostra guida passo a passo vi mostrerà come lavare correttamente i piumini e i sacchi a pelo di piume.

Lavare i piumini a casa: è possibile?

Con la loro imbottitura leggera e ariosa, i piumini sono tra i capi di vestiario più amati di tutti i tempi per la stagione invernale. Per lungo tempo sono stati considerati molto sensibili in fatto di trattamento, ma con un po’ di abilità, un detersivo delicato di alta qualità come Perlana Lana & Delicati cura delle fibre e la tecnica giusta, i giacconi trapuntati possono essere lavati e asciugati a casa senza problemi. Oltre che di una lavatrice, uno stendino e un'asciugatrice a tamburo, avete bisogno solo di un po’ di pazienza. Per evitare che le sottili piume subiscano danni alla struttura o si appallottolino, si raccomanda di sprimacciare i piumini e i sacchi a pelo di piume ad intervalli regolari dopo il lavaggio. Nel prossimo paragrafo vi mostreremo il modo migliore per farlo.

Come lavare un piumino? Come ottenere il risultato migliore passo dopo passo:

  1. Una macchia di caffè qui, un po' di sporcizia là... prima o poi, i giacconi preferiti che vengono indossati spesso devono essere lavati accuratamente. È qui che molti si chiedono: "Ma qual è il modo migliore per lavare i piumini?" Se l'etichetta non reca istruzioni contrarie, si può usare la lavatrice con molta facilità. Tuttavia, prima di mettere il vostro coccolone preferito nel cestello, assicuratevi che cerniere e bottoni siano ben chiusi. Inoltre, rovesciando il piumino lo si protegge durante il ciclo di lavaggio in lavatrice.
  2. Se avete preparato adeguatamente il piumino o il sacco a pelo, è essenziale scegliere un programma di lavaggio adatto. Dato che le piume sono fatte essenzialmente di cheratina, come la lana, si raccomanda di usare un programma per lana e capi delicati. Quando si sceglie il detersivo, si possono usare anche qui prodotti speciali per capi delicati. Come il piumino, anche il sacco a pelo di piume può essere lavato in lavatrice
  3. Assicuratevi che il piumino o il sacco a pelo di piume sia ben steso all'interno del cestello e che possa muoversi senza ostacoli nella soluzione. Si consiglia di non aggiungere altri capi di bucato. Per distribuire ulteriormente l'imbottitura di piume durante il programma di lavaggio, mettete qualche palla da tennis nel cestello.
  4. Una buona alternativa al lavaggio del sacco a pelo di piume in lavatrice è il lavaggio a mano delicato nella vasca da bagno. Lo si può fare facilmente usando acqua calda ad una temperatura di circa 30 °C, aggiungendo la quantità giusta di detersivo delicato ed evitando di strizzare e stropicciare con forza.

Dopo il lavaggio - asciugare sacchi a pelo di piume e piumini

Ora che avete lavato il vostro piumino, è il momento di asciugarlo. Per farlo, prendete il giaccone o il sacco a pelo dal cestello della lavatrice il più delicatamente possibile. Se intendete fare asciugare il vostro capo preferito all'aria, toglietelo dalla lavatrice mantenendolo il più possibile in orizzontale. In questo modo si evita che l'imbottitura di piume si sposti e si appallottoli. Il modo migliore di stendere il prezioso capo è su uno stendino. Per poter raccogliere l'acqua che può sgocciolare, è meglio collocare lo stendino nella vasca da bagno. Scegliendo il programma giusto, i piumini possono essere asciugati anche nell'asciugatrice a tamburo. Fate così:

Donna con lungo giubbotto verde posa davanti a una parete con mattoni a vista
Lavare i piumini - data la loro struttura sottile, le piume hanno bisogno di un trattamento delicato.
  1. Innanzitutto assicuratevi in base all'etichetta che il piumino sia adatto all'asciugatrice.
  2. Se è così, è meglio mettere il giaccone appena lavato nell'asciugatrice una parte alla volta. Questo gli permetterà di distribuirsi e muoversi liberamente all'interno del tamburo. L'aggiunta di palle da tennis che non macchiano o di palline speciali per asciugatrici aiuta a mescolare e distribuire l'imbottitura di piume durante l'asciugatura.
  3. Regolate l'asciugatrice su una temperatura compresa tra 30 e 60 °C per un periodo da 40 a 60 minuti.
  4. Se il giaccone è ancora umido dopo la prima asciugatura, ripetete il processo finché non è completamente asciutto.
  5. Poi è meglio far asciugare completamente il giaccone all'aria su una gruccia per altre 24 ore. In questo modo si evita che le piume sviluppino un odore sgradevole o che si formi muffa a causa dell'umidità residua.

Lavaggio di piumini e altri suggerimenti per la cura

Volete altri suggerimenti e trucchi per un trattamento adeguato di tessuti e fibre? Nella nostra sezione blog troverete consigli preziosi per il lavaggio delle fibre sintetiche, per l'asciugatura intelligente del bucato a casa vostra e altro ancora!