Perlana Perlana

Confezionare un capo

 

I punti di chiusura per completare il tuo lavoro a maglia.

 

Confezione
Confezionare un capo a maglia richiede due operazioni: stirare ciascuna parte e poi cucirle assieme.

Stirare
Per la buona riuscita del capo finito fissate con degli spilli il lavoro e stiratelo. Controllate sempre l’etichetta del gomitolo per sapere come trattare il filato, e fate prima la prova su un campione: le fibre naturali sono piuttosto resistenti, ma quelle artificiali o miste potrebbero rovinarsi e richiedere una stiratura a freddo o senza vapore.

Appuntate ogni parte del capo nelle giuste dimensioni con il lato diritto a faccia in giù sull’asse da stiro, usando un metro a nastro per controllare le misure. Quindi ponetevi sopra un panno di mussola di cotone inumidito e passate delicatamente il ferro. Ricordatevi di non premere mai il ferro e non spingerlo lungo la superficie del lavoro. Se il filato è delicato o la trama delle maglie forma dei motivi, appuntate i pezzi ma non stirateli. Invece, inumiditeli con dell’acqua servendovi di uno spruzzatore e lasciate asciugare naturalmente.

 

Cucire
Il segreto di una cucitura invisibile è cucire dal lato diritto. Questo metodo, chiamato anche cucitura verticale, va bene per unire i vivagni laterali e delle maniche nella maggior parte dei punti a maglia.

Cuciture invisibili
Accostate i due pezzi su un piano, con i rispettivi lati diritti uno di fronte all’altro. Infilate una gugliata in un ago da lana e assicuratela a uno dei bordi inferiori, che sarà il primo lato. Portate l’ago sotto il bordo del secondo lato, fate passare il filo e poi tornate ancora sotto il primo bordo, tenendo il filo in modo da portare i bordi allo stesso livello. Portate l’ago sotto il filo orizzontale che collega la maglia iniziale e quella seguente del primo ferro del secondo lato, facendovi passare attraverso il filo. Ripetete sul primo ferro del primo lato. Continuate a unire i vivagni di ogni fila a lati alterni in questo modo.

 

Coste
La lavorazione a coste deve essere pianificata in modo che quando si uniscono i bordi, le maglie di ciascun lato si combinino creando una costa intera.

Strisce
I motivi a strisce e a colori sono più facili da unire se si cuciono dal lato diritto.

Cucitura incorporata
Fissare i bordi di una tasca o di una chiusura lampo è semplice con questo tipo di cucitura. Appuntare i pezzi da unire, rovescio contro rovescio, facendo corrispondere le righe. Infilate il filo in un ago da lana e portatelo alternativamente sotto un filo del pezzo principale e sotto un filo del vivagno dell’altro. Fate in modo che i punti non si vedano sul lato diritto e non tirate troppo il filo.

 

Cucitura a punto indietro
Il punto indietro crea delle cuciture robuste. Tenete i pezzi facendo combaciare i lati dritti. Infilate il filo in un ago da lana e fissatelo all’estremità destra del bordo. Allineando le righe e lavorando a distanza di una maglia rispetto al vivagno, portate l’ago attraverso entrambi i pezzi tra le maglie della prima e della seconda fila, poi tornate indietro tra la prima fila e il bordo di avvio.

Tornate in alto di una o due righe, poi scendete fino al punto precedente. Completate la cucitura in questo modo, badando di lavorare in mezzo alle maglie.

 

Perfezionare la tecnica
Spalla abbassata

Se unite la parte superiore di una manica, con una chiusura diritta, ai vivagni del davanti e del dietro del capo per creare una spalla abbassata, non cucite tutte le maglie. Saltate alcune maglie del vivagno a intervalli regolari per compensare la differenza di tensione tra maglie e righe.

Bordi delle tasche
Per mantenere quadrati i bordi delle tasche quando li lavorate, cucite delle linee guida con dei bordi ben visibili tra le maglie sul lato dritto di ogni parte dell’apertura della tasca. Girate il lavoro e seguite le linee guida per fissare i bordi della tasca.

Stiratura perfetta
Un capo a maglia può essere modellato nella giusta forma nella fase di stiratura, se si tratta di lana o cotone. Comprate o realizzate delle imbottiture da sarto per aiutarvi a stirare le spalle delle maniche a giro